Ritr-Atti Comici

Pubblicato da staff teatro il 10/05/2016

Sabato 14 maggio alle ore 21.00 e domenica 15 maggio alle ore 18.30 al Teatro Nuovo va in scena "Ritr-Atti Comici", due atti unici della tradizione comica napoletana, tratti da Antonio Petito.

Regia di Ugo Piastrella. Nel cast il grande Gino Cogliandro (ex dei Trettrè), Ciro Girardi e lo stesso Piastrella.

Biglietto: 10 euro. Per gli abbonati al cartellone comico 2015-2016, il biglietto costerà solo 5 euro.

Info e prenotazioni: tel. 089.220886 (botteghino)

Leggi tutto...

Fragile

Pubblicato da staff teatro il 16/04/2016

DOMENICA 17 APRILE ALLE ORE 18.30, PER LA RASSEGNA "ATELIER", AL TEATRO NUOVO VA IN SCENA

"FRAGILE"

un progetto di Licia Amarante e Antonella Valitutti tratto da Four Portraits of Mothers e da Annie Wobbler di Arnold Wesker. Con Bernadette Landi - Marika Mancini - Rosita Speciale.

Con la partecipazione della piccola Carlotta Costantino. Voce fuori campo Antonella Valitutti. Disegno grafico ed elementi di scena Ciro Pero. Disegno luci Licia Amarante e Lucio Del Mastro.

Regia 

Licia Amarante Antonella Valitutti

 

Biglietti - intero € 10 -  ridotto studenti 15/22 anni € 8 

Info e prenotazioni: tel. 3474016291 - 089 220886 

Per accrediti stampa contattare il 377 9969033

 

Note di regia

Nel 1982, l’inglese Arnold Wesker pubblica alcuni dei ritratti femminili più interessanti della drammaturgia del ‘900. Prolifico drammaturgo che dagli anni ’50 domina le scene inglesi e non solo con il suo “teatro radicale”, Wesker non ama definirli monologhi, ma one women plays: Ruth (woman as unmarried mother) , Stephanie (woman as abandoned mother), Naomi (woman as mother who never was) e l’eccentrica scrittrice Annabella Warthon (da Annie Wobbler) ci raccontano le loro storie. Spaccati di vita e di realtà intensi e profondi. Vite di donne alle prese con la maternità, l’amore, la scoperta di sé, la conoscenza, i fallimenti, la vecchiaia. Ironiche e divertenti. Forti ma fragili. Sì, come fragile è il contenuto di alcune scatole di cartone da maneggiare con cura, per evitare che esso si rompa, che si spezzi.

Da questa premessa è partito il nostro lavoro. 

Ruth e sua figlia, Stephanie e l’amore di tutta una vita, Annabella e la sua tagliente scrittura ed infine l’anziana Naomi, l’ultima storia di questo progetto, che abbiamo voluto affidare all’interpretazione di tutte e tre le attrici, ci parlano della loro fragilità.

In effetti sono ‘intimi comizi femminili’ rivolti ad interlocutori assenti o immaginari o lontani, nient’affatto partecipi della complessità di questo mondo interiore in perenne subbuglio che non manca di una punta di english humor.

La messa in scena, giocata sulla chiusura degli ambienti e sull’incombenza degli elementi scenici sta a sottolineare questo aspetto tipico delle donne: la capacità di prendere e prendersi in giro anche nelle situazioni più dolorose o complesse.

Il contenuto delle parole di queste donne è FRAGILE. Maneggiatelo con cura.

(Licia Amarante e Antonella Valitutti)

 

 

Leggi tutto...

The Necks in concerto

Pubblicato da staff teatro il 10/04/2016

The Necks, jazz trio ritenuto tra i più grandi al mondo del filone del jazz sperimentale si esibirà mercoledì 13 aprile 2016 al Teatro Nuovo di Salerno. 

Inizio spettacolo: ore 21.30

Ingresso: €18,00.

Info e prenotazioni: tel 3494290327- 3485692960

 

I The Necks sono ritenuti uno dei gruppi più originali ed innovativi del jazz. Il gruppo è composto da Chris Abrahams (alle tastiere), Tony Buck (batteria), Lloyd Swanton (basso); tre australiani giunti al 30esimo anniversario di una gloriosa carriera che si apprestano a festeggiare proprio con questo tour europeo, che avrà come unica tappa italiana il Teatro Nuovo di Salerno. 

Il jazz dei The Necks ha un sound ipnotico e travolgente, che passa improvvisamente dal minimalismo a melodie ed armonie avvolgenti. Il concerto è organizzato nell'ambito della rassegna OHMe, messa a punto da FRanco Cappuccio ed Enzo Schiavo. Mercoledì 13 aprile, prima dei The Necks, si esibiranno gli X(i)NEON, formati da Francesco Galatro (contrabasso e basso jazz) e Anacleto "AV-K" Vitolo (Laptop/live electronics). Si tratta senza dubbio dell'appuntamento jazz dell'anno non solo per Salerno, ma per la Campania.

Leggi tutto...

Gino Rivieccio in "Io e Napoli"

Pubblicato da staff teatro il 08/04/2016
Sabato 9 aprile alle ore 21.00 e domenica 10 aprile alle 18.30 al Teatro Nuovo va in scena il celebre cabarettista partenopeo Gino Rivieccio, con il recital "Io e Napoli". Uno spettacolo scritto e interpretato dallo stesso Rivieccio, considerato tra i più importanti comici (e non solo) campani da venti anni a questa parte. Nel recital Rivieccio sarà accompagnato, al piano, dal maestro Antonello Cascone e dalla voce della cantante Fiorenza Calogero. Regia di Giancarlo Drillo.
 
Biglietti: 18 euro (intero) - 15 euro (ridotto)
Info e prenotazioni, tel. 089.220886 (botteghino)
 
"Io e Napoli"
Gino Rivieccio, in questo personalissimo recital, ripercorre la sua storia umana ed artistica attraverso quel  legame viscerale e particolare con Napoli. 
Un abbraccio che dalla città arriva alle isole e alle solfatare del sorriso, rendendo unica e preziosa la celebrazione ma anche spesso la denuncia. Un’ironia ed una riflessione che si danno la mano, lasciando spazio qualche volta alla poesia, in un succedersi dialettico ed incalzante, come solo Rivieccio sa fare con quel tono caldo e sferzante cui il comico partenopeo ci ha ormai abituati. Il tutto elogiando la grande pazienza dei napoletani, destinati sempre ad aspettare qualcosa o qualcuno per migliorare la propria condizione. Un piacevole viaggio tra monologhi, personaggi, tradizioni, aneddoti e canzoni magistralmente interpretate da una delle più belle voci del panorama musicale partenopeo: Fiorenza Calogero, diretta al piano dal grande maestro Antonello Cascone, arrangiatore di Andrea Bocelli. Alla fine il messaggio apparirà chiaro: provare a cambiare una realtà che offusca lo splendore di una delle città e delle regioni più belle del mondo.
Leggi tutto...

Il chiodo fisso

Pubblicato da staff teatro il 29/03/2016

DOMENICA 3 APRILE ALLE ORE 18.30

Per la rassegna Atelier_Spazioperformativo

Teatro Grimaldello presenta

"IL CHIODO FISSO"

di Manlio Santanelli

 

con 

Anna Rita Vitolo

foto di scena 

Massimiliano Iannone

regia 

Antonio Grimaldi

Biglietto: 10 euro. Info e prenotazioni: tel. 089.220886

Leggi tutto...