Sotto sequestro show

Pubblicato da staff teatro il 13/02/2018

 

 TEATRO NUOVO DI SALERNO

SABATO 17 FEBBRAIO ORE 21 - DOMENICA 18 FEBBRAIO ORE 18.30

 

"S.S.S. Sotto sequestro show"

 

“S.S.S. Sotto sequestro show”, un varietà divertente, originale e trascinante, che ha per protagonisti Ingrid Sansone e Vincenzo De Lucia, accompagnati al pianoforte dal M° Luca Mennella. “S.S.S.” seppure con leggerezza, lancia anche una provocazione al pubblico: l’obiettivo è quello di riconciliare il pubblico stesso con il buon Teatro, offrendo riflessioni che spingano gli spettatori, i quali in questi ultimi anni sembrano essersi allontanati dal mondo teatrale, a ritornare numerosi per gremire palchi e platee. Il tutto è condito con una garbata ironia che catapulta lo spettatore nel passato, teatrale e musicale, traghettandolo fino ai giorni nostri con uno spettacolo gustoso ed interessante. 

 

CON

INGRID SANSONE 

VINCENZO DE LUCIA 

GIORGIO PINTO

INFO E PRENOTAZIONI: TEL. 089.220886

Leggi tutto...

Tutto il mare o due bicchieri

Pubblicato da staff teatro il 30/01/2018
TUTTO IL MARE O DUE BICCHIERI 
SABATO 3 FEBBRAIO ORE 21.00 - DOMENICA 4 FEBBRAIO ORE 18.30
Commedia scritta e diretta da Eduardo Tartaglia. Con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Stefano Sarcinelli.
 
Sabato 3 febbraio alle ore 21.00 e domenica 4 febbraio alle ore 18.30 al Teatro Nuovo va in scena la commedia "Tutto il mare o due bicchieri", con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Stefano Sarcinelli. Scritto e diretto da Eduardo Tartaglia.
Eduardo Tartaglia è un bravo attore, ma anche un brillante autore teatrale, ritenuto dai critici "l'esponente più vicino alla lezione eduardiana della fiorente scuola napoletana contemporanea". Con la commedia "Tutto il mare o due bicchieri", interpretata anche da sua moglie Veronica Mazza e dal noto e bravissimo Stefano Sarcinelli, Tartaglia rappresenta con leggerezza e comicità il tema della religiosità partenopea, legata al culto di San Gennaro e a forme di devozione popolare: l'autore riflette sul bisogno di riti popolari come lo scioglimento del sangue (rappresentata da i "due bicchieri" del titolo) e sul bisogno, ben più importante, di una fede più solida e virtuosa (rappresentata da "tutto il mare"). Il tutto condito da gag comicissime, interpretate da attori eccellenti.
 
Info e prenotazioni, tel. 089.220886 (botteghino Teatro Nuovo)
Qui sotto la sinossi dello spettacolo. 
 
La preziosissima ampolla col Sangue di San Gennaro è stata appena rubata: si tratta di un furto che per la città di Napoli rappresenta un gravissimo misfatto e un sacrilegio. Il commissario Ercole Portone (interpretato da Stefano Sarcinelli) inizia le indagini e scopre che l'unico testimone è il sagrestano Angiolino Spertoso (interpretato da Eduardo Tartaglia). Ma di lì a poco sulla scena irromperanno anche Lucia (Veronica Mazza), moglie del sagrestano e Gerardo Stanco, amico di quest'ultimo.... Si scoprirà che il ladro ha rubato il sangue di San Gennaro per... "clonarlo"...Il primo atto è ambientato nel Duomo di Napoli, il secondo a Salerno.
Leggi tutto...

LUCIANO CAPURRO IN "SIGNORI...ATTENTI ALLE DONNE"

Pubblicato da staff teatro il 11/01/2018

"SIGNORI... ATTENTI ALLE DONNE" - Varietà scritto e interpretato da Luciano Capurro

SABATO 20 GENNAIO ORE 21.00 - DOMENICA 21 GENNAIO ORE 18.30

Nato nella cornice di un locale suggestivo come il Gran Caffè Gambrinus di Napoli, uno dei punti di riferimento nella ricca tradizione partenopea dei café-chantant, è uno show che affonda nel repertorio classico napoletano, della canzone e della macchietta.

Scritto da Luciano Capurro, è messo in scena dalla Compagnia del Salone Margherita. Il primo café-chantant d’Europa, dove il genere della macchietta è per l’appunto nato. Nel perfetto stile del café-chantant lo spettacolo è fatto di ritmo, di coinvolgimento del pubblico, ma anche di grandi atmosfere, con esilaranti travestimenti, canzoni appassionate e strepitose barzellette. Così come era nella Napoli dell’800 e d’inizio ‘900, che ha saputo rubare a Parigi la tradizione dei café-chantant arricchendola con la sua gloriosa tradizione musicale, la sua vocazione teatrale e le sue ancor oggi indimenticabili sciantose. Atmosfere che saranno ricreate dal varietà “Signori attenti alle donne!”

Info e prenotazioni - tel. 089.220886 (Botteghino)

Leggi tutto...

"DUE DI NOTTE" - Michele La Ginestra e Sergio Zecca

Pubblicato da staff teatro il 11/01/2018
SABATO 13 GENNAIO E DOMENICA 14 GENNAIO MICHELE LA GINESTRA E SERGIO ZECCA AL TEATRO NUOVO IN "DUE DI NOTTE"
 
Sabato 13 gennaio alle ore 21.00 e domenica 14 gennaio alle ore 18.30 al Teatro Nuovo di Salerno va in scena "Due di notte", brillante spettacolo interpretato da Michele La Ginestra e Sergio Zecca.
E' la storia di due speaker radiofonici che si trovano a lavorare la notte della Vigilia di Natale. L'atmosfera particolare che si prova quella notte porterà i due a confessarsi a microfoni accesi, ma soprattutto spenti... Attraverso la loro rubrica radiofonica, "Green Dimension Sound", manderanno scherzi telefonici e interventi di ospiti (talvolta improvvisati). Il pubblico riconoscerà, tra le voci che interverranno nella "trasmissione", personaggi come Massimo Wertmuller, Max Tortora, Beatrice Fazi, Martufello, Federica Cifola, Giulia Ricciardi.
Si tratta di una commedia divertente e intelligente, capace di coinvolgere il pubblico nel "dietro le quinte" di uno studio radiofonico.
Michele La Ginestra, romano, noto al grande pubblico anche nelle vesti di conduttore televisivo, si conferma uno dei più brillanti attori del panorama italiano.
 
Info e prenotazioni: tel. 089.220886 (botteghino)
Leggi tutto...

Tutto il mare o due bicchieri

Pubblicato da staff teatro il 11/01/2018
                         TUTTO IL MARE O DUE BICCHIERI 
SABATO 3 FEBBRAIO ORE 21.00 - DOMENICA 4 FEBBRAIO ORE 18.30
Commedia scritta e diretta da Eduardo Tartaglia. Con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Stefano Sarcinelli.
 
Sabato 3 febbraio alle ore 21.00 e domenica 4 febbraio alle ore 18.30 al Teatro Nuovo va in scena la commedia "Tutto il mare o due bicchieri", con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Stefano Sarcinelli. Scritto e diretto da Eduardo Tartaglia.
Eduardo Tartaglia è un bravo attore, ma anche un brillante autore teatrale, ritenuto dai critici "l'esponente più vicino alla lezione eduardiana della fiorente scuola napoletana contemporanea". Con la commedia "Tutto il mare o due bicchieri", interpretata anche da sua moglie Veronica Mazza e dal noto e bravissimo Stefano Sarcinelli, Tartaglia rappresenta con leggerezza e comicità il tema della religiosità partenopea, legata al culto di San Gennaro e a forme di devozione popolare, riflettendo sul bisogno di riti popolari come lo scioglimento del sangue (rappresentata da i "due bicchieri" del titolo) e sul bisogno, ben più importante, di una fede più solida e virtuosa (rappresentata da "tutto il mare"). Il tutto condito da gag comicissime, interpretate da attori eccellenti.
 
Info e prenotazioni, tel. 089.220886 (botteghino Teatro Nuovo)
Qui sotto la sinossi dello spettacolo.
 
La preziosissima ampolla col Sangue di San Gennaro è stata appena rubata: si tratta di un furto che per la città di Napoli rappresenta un gravissimo misfatto e un sacrilegio. Il commissario Ercole Portone (interpretato da Stefano Sarcinelli) inizia le indagini e scopre che l'unico testimone è il sagrestano Angiolino Spertoso (interpretato da Eduardo Tartaglia). Ma di lì a poco sulla scena irromperanno anche Lucia (Veronica Mazza), moglie del sagrestano e Gerardo Stanco, amico di quest'ultimo.... Si scoprirà che il ladro ha rubato il sangue di San Gennaro per... "clonarlo"...Il primo atto è ambientato nel Duomo di Napoli, il secondo a Salerno.
Leggi tutto...